PATOLOGIE TRATTATE

PROBLEMATICHE MUSCOLO SCHELETRICHE

Lombalgia, sciatica, ernie discali, dorsalgia, dolori intercostali, dolori cronici o acuti a carico della colonna e del coccige, pubalgia, problemi posturali
Cervicalgia, colpo di frusta, torcicolli, esiti da colpi di frusta, formicolii, cervico-brachialgia.
Mal di testa
Dolori acuti e cronici a carico degli arti superiori e inferiori dovuti o meno a traumi come ad esempio sindrome del tunnel carpale, epicondiliti, periartriti scapolo omerali, distorsioni, artrosi, dolori coxo femorali, sindromi tarsali e carpali
Alterazioni dell’occlusione e dell’articolazione temporo mandibolare, affiancamento al lavoro dell’odontoiatra prima dell’applicazione di apparecchi ortodontici e durante il trattamento.

MAL DI TESTA E DISTURBI VISCERALI

Cefalea
Mal di testa
Emicrania
Nevralgie
Disturbi funzionali alle vie digestive che provocano gastriti, coliti, stipsi, gonfiori addominali, reflussi
Cistiti e incontinenza urinaria funzionale
Vertigini
Sinusiti
Ronzii
Problemi emozionali, stati ansiosi, fatica cronica

UNIVERSO DONNA E GRAVIDANZA

Dolori mestruali, irregolarità del ciclo, problemi legati alla menopausa
Gravidanza e Post Partum

L’Osteopatia costituisce uno strumento valido, efficace e sicuro per accompagnare le varie fasi, facilitare il corretto posizionamento in utero ed assecondare e facilitare i cambiamenti fisiologici che si verificano nel corpo della donna lungo il corso di tutta la gestazione.

Alcune indicazioni:
Mal di schiena, lombalgia
Sciatalgia
Difficoltà nella respirazione
Problemi digestivi e bruciori di stomaco
Difficoltà nel transito intestinale e costipazione
Dolori alle gambe
Problemi circolatori agli arti inferiori
Dolori alla cervicale
Mal di testa
Alterazioni nella mobilità del bacino e del sacro
Reflusso gastrico
Dolori inguinali
Vaginite o dolore durante i rapporti sessuali
Trauma al coccige
Cicatrice del cesareo

UNIVERSO BIMBO E INFANZIA

L’osteopatia pediatrica e neonatale, grazie ad un approccio fatto di pressioni delicate e non invasive, aiuta il bambino a liberarsi dalle tensioni che lo disequilibrano.

Le indicazioni più comuni sono:
Plagiocefalia (asimmetrie craniche)
Torcicollo
Rigurgito
Difficoltà di suzione
Stipsi
Problemi digestivi
Coliche
Reflusso
Disturbi del sonno e irritabilità
Ritardi nel gattonamento e nella deambulazione
Problemi posturali – paramorfismi
Otiti ricorrenti – problemi respiratori
Enuresi
Ritardi nello sviluppo
Disturbi dell’apprendimento
Disturbi visivi
Scoliosi, cifosi
Esiti di traumi
Mal di testa
Dolori alla colonna vertebrale
Dolori alle articolazioni

error: Content is protected !!